Cosa chiedere al fotografo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cosa chiedere al fotografo

Messaggio Da Graziella il Gio Mag 22, 2014 7:58 am

Il contratto scritto: è importante che vi sia il nome del fotografo che scatterà al vostro matrimonio, i tempi e tutti gli accordi presi verbalmente

Un preventivo: su cui devono apparire chiaramente gli ordini di spesa e ricavarne facilmente il prezzo finale desiderato

Se ci darà un CD con i provini : è un particolare non molto rilevante, a parer mio. Alcuni fotografi sono abituati a dare i provini stampati, altri a darli su disco: comunque sono sempre provini. Piuttosto importante, invece, sarebbe avere gli originali stampabili, con cui si possono fare ristampe delle immagini quando, dove e come si desidera.

Il numero delle foto: anche questo mi sembra poco rilevante, in quanto c'è da ricordare che quando si sceglie un fotografo lo si fa per la qualità delle sue immagini e del suo operato (soprattutto): insomma si "comprano" i suoi occhi e e la sua capacità di catturare. Se poi stampa qualche foto in più o in meno rimane un particolare trascurabile (considerato anche che le stampe incidono relativamente sul costo del servizio. O almeno dovrebbe essere così)

Il genere del servizio: questo mi pare importante. Bisogna capire quale tipo di servizio fa per noi.
1) Vogliamo sentirci delle splendide regine ed avere immagini che risaltino la nostra femminilità ed il nostro charme nonchè spettacolarizzazioni con giochi di luci e pose plastiche dei luoghi desiderati?
2) Vogliamo foto in pose plastiche?
3) Vogliamo un racconto del giorno con attenzione a noi, ma anche ai nostri cari, amici, ai particolari, ai luoghi, il tutto in un'atmosfera e delle luci che potranno farci respirare nuovamente un briciolo delle sensazioni e delle emozioni di quel giorno, senza finzioni, senza pose o preparazioni?
4) Vogliamo foto senza pose plastiche?

Risposta 1) Servizio fotografico in stile Classico
Risposta 2) Foto da chi cerca di fare un servizio Classico, ma...
Risposta 3) Servizio fotografico in stile reportage
Risposta 4) foto senza pose (da chi cerca di fare il reportage, ma...)
Le vie di mezzo sono difficilmente praticabili: o viene bene un tipo o l'altro. Poi ci sono le interpretazioni personali.

Se l'album è compreso: beh, visto a quanto "sparano" i prezzi degli album alcuni fotografi non è proprio un particolare irrilevante, anche se dovrebbe esserlo

Per quanto tempo è disponibile: Molto importante. Una disponibilità dello stesso fotografo per tutto il matrimonio è indice di serietà professionale.

E il numero degli operatori: Dipende dal fotografo. C'è chi lavora bene da solo (come me), c'è invece chi lavora bene in coppia. Il risultato finale, comunque, è sempre quello che conta. Ah, dimenticavo: c'è anche chi porta con se degli assistenti e li chiama "operatori"
Fonte: Giuseppe Voci
avatar
Graziella
Serenity mod

Messaggi : 1348
Data d'iscrizione : 06.05.14
Età : 35
Località : Roma - Sposata il 31/10/2009 e mamma innamoratissima di Viola e Milo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa chiedere al fotografo

Messaggio Da Graziella il Gio Mag 22, 2014 8:37 am


  • se è compresa l'iva
  • se le foto su dischetto sono stampabili
  • se vi da gli originali
  • se vi mette per iscritto che sarà lui o comunque l'autore delle foto che vi saranno piaciute a venire al matrimonio senza mandare sostituti
  • se rimane per il ricevimento o fà il taglio finto della torta
  • se fa o non fà il prematrimoniale
  • se vi fà vedere lavori consegnati o in consegna
  • se vi fà conoscere il cineoperatore e il montatore del video
  • se lavora in alta definizone per il video (HD)
  • se scatta in raw con il digitale
  • quali sono i costi aggiuntivi
  • quanti matrimoni lo studio prende al giorno
  • l'abbigliamento


fermo restando che stiamo scegliendo il migliore dei fotografi esistenti, verifichiamo pure, chiedendoglielo, quale sarà il suo abbigliamento.

Lui probabilmente risponderà "giacca e cravatta" e fin qui non fà una piega! Il problema sono gli eventuali assistenti e i cineoperatori che si portano dietro visto che molto spesso il loro abbigliamento non è minimamente consono alla cerimonia. Ora capisco che loro devono lavorare , ma non è giusto che si presentino in jeans e t-shirt nel mezzo della vostra cerimonia
quindi il mio consiglio è
pretendere un decoro da parte di tutto lo staff visibile :wink:
Fonte: Claudio Berrettoni
avatar
Graziella
Serenity mod

Messaggi : 1348
Data d'iscrizione : 06.05.14
Età : 35
Località : Roma - Sposata il 31/10/2009 e mamma innamoratissima di Viola e Milo

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum