Info e Consigli sugli ADDOBBI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Info e Consigli sugli ADDOBBI

Messaggio Da Giusi il Mer Mag 07, 2014 3:04 pm

I fiori sono sia nella cerimonia civile che in quella religiosa un dettaglio non trascurabile dovendo fare da adeguata cornice!
Così come è importante, qualsiasi rito si sia scelto, rivolgersi ad un serio professionista che sappia consigliare adeguatamente e che quindi non abbia solo un album di foto da presentare sui suoi lavori precedenti ma che faccia le domande giuste al momento giusto. In altre parole il fiorista si deve informare sul luogo e, nel caso non lo conosca, prima di ipotizzare qualsiasi decorazione farà un sopralluogo per evidenziare le caratteristiche architettoniche e i giochi di luce. Chiederà quanti sono gli invitati, le caratteristiche dell'abito della sposa, i gusti della coppia, se hanno desideri particolari e, soprattutto, la disponibilità economica.

Stile architettonico, volumetria e giochi di luce:

- un ambiente piccolo che sarà riempito da molti invitati non dovrebbe traboccare di fiori; pochi punti di colore nei posti giusti andranno bene;

- viceversa un grande ambiente, qualunque sia il numero di invitati, ha bisogno di un maggiore numero di decorazioni; al limite anche di piante verdi che i fioristi in genere affittano per queste occasioni;

- Le composizioni stilizzate sono da preferire in luoghi moderni, mentre quelle classiche sono l'ideale per addobbare luoghi più antichi;

- In genere si preferiscono colori molto tenui, il bianco e i pastello, ma in qualche occasione sono state addobbati dei luoghi con un tripudio di colori mozzafiato e molto vivi del tutto pertinenti al tono della cerimonia e del ricevimento;

- I colori dei fiori comunque devono essere scelti in base ai giochi di luce dell'ambiente oltre che alle caratteristiche dell'abito della sposa.

Qualche utile suggerimento per potervi orientare nella scelta delle composizioni:

- Non è detto che le composizioni debbano essere fatte solo con fiori, anche gli abbinamenti con la frutta sono molto belli e di stampo rinascimentale; così come sono augurali la presenza di spighe di grano all'inizio dell'estate o di riso a settembre;

- Alcune spose scelgono i girasoli, scelta che però può andare bene in una cerimonia celebrata in un luogo rustico seguita da un rinfresco dello stesso tono;

- Il classico velo da sposa, ormai molto visto, può essere sostituito egregiamente da altro verde riempitivo come ad esempio l'eucalipto che tra l'altro ha una gradevolissima fragranza o da edera screziata o da rami di piante di appartamento come ad esempio il ficus o ancora da rami di felci. E a proposito di profumi: ricordate che la scelta di fiori vistosamente profumati è controproducente in ambienti molto piccoli!

fonte: redsectorwashere.com
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Un altro tipo di addobbo è quello fatto coi PALLONCINI che, generalmente, possono essere messi:

- all'uscita di casa della sposa

- all'uscita degli sposi dalla chiesa (o dal comune)

- per dare il benvenuto agli ospiti presso la location

- al momento del taglio della torta

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LA BOUTONNIERE

“Boutonnière” è il termine francese col quale si indica il fiore all’occhiello portato dallo sposo e -non di rado- dai testimoni uomini, dai padri e fratelli degli sposi, nonché dagli amici più intimi.

Si tratta normalmente di un fiore che riprende il bouquet della sposa, anche se non è sempre la regola.

Se il bon ton è indiscutibile rispetto ad alcuni punti (la boutonniere non deve mai essere portata assieme alla pochette e non può essere esagerata… è la sposa a dover essere il centro dell’attenzione), è invece consentito esprimere il proprio estro nella scelta del fiore o del dettaglio, che comunque dovrà in qualche modo seguire il fil rouge scelto per l’evento.

fonte: bittersweeteventi.wordpress.com

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------
BOUQUET DI FRUTTA???! (ovviamente al ristorante!!!)

Una novità stilosissima e affascinante: bouquet di frutta fresca da sfoggiare al ricevimento di matrimonio!
L'idea di base è semplice: si tratta di creazioni fatte di frutta fresca, selezionata e di alta qualità, composte a mo' del più classico bouquet, colorate e profumatissime, da ammirare e soprattutto da mangiare durante il ricevimento di matrimonio.
queste composizioni, infatti, sono perfette come centrotavola, che di quando in quando viene 'saccheggiato' dagli invitati per una pausa di puro benessere. Altro aspetto da non sottovalutare è che le composizioni possono essere personalizzate secondo i desideri della coppia, cercando di mantenere il più possibile una linea di continuità con il mood conferito al matrimonio. Per questo la base dei bouquet è sempre nuova e diversa: dal classico vaso elegante a forme meno tradizionali come animali, tazze o innaffiatoi. Anche i colori non sono da meno: dai più semplici ai più vivaci, per personalizzare e rendere ancora più accattivante la propria composizione. Inoltre la frutta viene accuratamente tagliata a forma di fiore, di cuore o di mezza luna e resa ancora più dolce dalla copertura di finissimo cioccolato o pralinata con i gusti più variegati... perché anche il più piccolo dettaglio è importante.

fonte: lemienozze.it
avatar
Giusi
Question mod

Messaggi : 1721
Data d'iscrizione : 06.05.14
Età : 34
Località : Bolzanina per forza, siciliana per sempre!

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum